Coppa Lazio DECATHLON 2009

 

Riepilogo dell'arciere Francesco Labbate 

 

 

Quest’anno la Fiarc-Lazio ha deciso di organizzare una serie di 5 gare amichevoli con la sponsorizzazione di Decathlon adottando il regolamento IBHT.

 

L’IBHT (Italia BowHunter Tournament) applicato per queste gare premia solo le frecce a spot e superspot e penalizza le frecce a sagoma e quelle fuori.

 

Per ogni gara sono previste 20 piazzole e 30 frecce totali da tirare (10 piazzole con una freccia e 10 con due frecce).

 

La distanza massima prevista è di 30mt per gli uomini e 25mt per le donne.

 

Per ogni categoria di arco, ricurvo piuttosto che long bow + arco storico (che gareggiano in un’unica categoria), esiste un’unica classifica senza distinzione di sesso (uomini e donne gareggiano insieme).

 

Alla fine di ogni gara vengono stilate le classifiche, distinguendo solo la tipologia di arco, e vengono assegnati punteggi solo ai primi 10 classificati di ogni categoria (al 1° punti 12, al 2° punti 10, al 3° punti 8…).

 

Alla fine delle 5 gare, per ogni arciere, vengono presi i 3 migliori piazzamenti e viene stilata un’ulteriore classifica .

 

I primi 8 di questa classifica “finale” saranno quelli che si disputeranno, per eliminazione diretta, la finalissima per vincere la “Coppa Lazio Decathlon 2009” che si è svolta il 27/09/2009 presso Decathlon di via Prenestina.

 

La finale si è svolta per scontri ad eliminazione diretta, partendo dai “quarti di finale”

 

Per ogni scontro si sono tirate 6 frecce per arciere a tre paglioni, con visuali di animali, posti a circa 30mt (questa volta anche le donne tiravano a 30 mt.)

 

Nella finale per il 1° e 2° posto le frecce tirate sono state n° 12 per arciere.

 

     Risultati Coppa Lazio DECATHLON 2009