Associazione Sportiva Dilettantistica

 Arcieri Tradizionali

 

Le Gare della FIARC

 

Il Men¨ per i nostri appassionati Garisti

Metodologia Iscrizione Gare FIARC 

Il Calendario, gli Inviti e le Classifiche delle gare FIARC

 

Le SpecialitÓ nel tiro con l'Arco della FIARC

Le Categorie degli  Arcieri FIARC

Le Classi per ogni Categoria

Le Tipologie di gara FIARC

I Campionati FIARC

Regolamento Sportivo FIARC (sintesi e integrale)

Il Sito della FIARC
Il Sito della FIARC - LAZIO
Le Gare "COPPA LAZIO"  Sponsorizzate da DECATHLON

SPECIALITA'

 

SpecialitÓ nel tiro con l'Arco della FIARC

 

  • Tiro alla sagoma fissa e mobile
  • Tiro al volo.

LE CATEGORIE

 

Sono previste n░ 7 Categorie

 

  • Arco Storico
  • Longbow
  • Arco ricurvo
  • Arco compound
  • Stile libero
  • Stile libero illimitato
  • Ospiti

LE CLASSI

 

Per ogni categoria si possono avere n░ 6 Classi.
In ogni manifestazione Ŕ obbligatorio istituire una categoria/classe
se vi sono almeno tre partecipanti iscritti.

 

Fino a 12 anni

  • Cuccioli Femminile  

  • Cuccioli Maschile

 

Da 13 a 16 anni

  • Scout Femminile

  • Scout Maschile

 

 Oltre 17 anni

  • Cacciatori Femminile

  • Cacciatori maschile

TIPOLOGIE DI GARA

 

Nel tiro alla sagoma fissa e mobile ci sono quattro tipi di gara,

ognuno con le sue caratteristiche ben specificate.

 

BATTUTA

Il percorso Ŕ composto di 48 bersagli e 28 piazzole. Lĺarciere su ogni sagoma deve scoccare una sola freccia. Le 48 sagome sono cosý ripartite: 14 sagome singole; 4 sagome mobili; 18 sagome in 6 gruppi di 3; 12 sagome in 4 gruppi di 3 a tempo limitato. In un percorso si tirano in totale 48 frecce, di queste 10 devono essere scoccate in ginocchio. Distanza massima 40 metri.

 

PERCORSO

Il percorso vero e proprio Ŕ composto di 24 piazzole. Da ogni piazzola si scoccano tre frecce, da tre differenti distanze, sia da un unico picchetto su tre bersagli diversi, sia da tre picchetti diversi sullo stesso bersaglio. In un percorso 10 piazzole devono essere a tempo limitato e si tirano in totale 72 frecce, di cui 10 devono essere scoccate in ginocchio. Distanza massima 40 metri.

 

TRACCIATO

Il percorso Ŕ composto di 24 piazzole. Da ogni piazzola si scoccano al massimo tre frecce, da tre differenti distanze, sia da un unico picchetto su tre bersagli diversi, sia da tre picchetti diversi sullo stesso bersaglio. Quattro piazzole sono provviste di sagome mobili. Si tirano in totale un massimo di 72 frecce, di cui 10 devono essere scoccate in ginocchio. Per ogni piazzola Ŕ valido il solo punteggio della prima freccia che realizza punti. Distanza massima 55 metri.

 

ROUND 3D

Il percorso Ŕ composto di 24 piazzole. Da ogni piazzola si scoccano due frecce, da due differenti distanze, sia da un unico picchetto su due bersagli diversi, sia da due picchetti diversi sullo stesso bersaglio. 12 piazzole sono a tempo limitato ed hanno un picchetto supplementare di partenza. Si tirano in totale 48 frecce. Distanza massima 45 metri.

 

 

 

I  CAMPIONATI

 

Annualmente sono organizzati i Campionati Regionali, uno per ogni regione od insiemi di regioni,  ciascuno con un proprio calendario gare e, una volta terminato, con un proprio vincitore di categoria/classe.
Sempre con cadenza annuale, la FIARC istituisce un Campionato Nazionale, al termine del quale, per ogni categoria/classe, viene eletto il Campione Nazionale di specialitÓ.

 



 

IL REGOLAMENTO SPORTIVO DELLA FIARC

 

Annualmente sono organizzati i Campionati Regionali, uno per ogni regione od insiemi di regioni,  ciascuno con un proprio calendario gare e, una volta terminato, con un proprio vincitore di categoria/classe.
Sempre con cadenza annuale, la FIARC istituisce un Campionato Nazionale, al termine del quale, per ogni categoria/classe, viene eletto il Campione Nazionale di specialitÓ.

 

Vi si deve fare riferimento per ogni specificitÓ.
Ogni partecipante alle gare Ŕ tenuto a conoscerlo.

 Link per Sintesi Regolamento Sportivo FIARC  

  Link per Regolamento Sportivo FIARC Integrale